Dente morto

Un dente può morire in seguito a una carie, anche se trattata in passato o in seguito a una trauma, anche se avvenuto molti anni prima. A volte il processo è del tutto asintomatico per il paziente, a volte ci può essere un dolore più o meno intenso per un periodo e poi la sua scomparsa, altre volte può comparire una fistola sulla gengiva nelle vicinanze del dente.

In alcuni casi il paziente può notare, soprattutto nei frontali, un viraggio di colore verso l’opaco e il grigio-verde. In altre situazioni ci si accorge che un dente è morto solo al momento di un controllo radiografico programmato. Anche se asintomatico un dente morto va trattato con terapia canalare perché può dar luogo ad un ascesso o ad una cisti.

dente_morto

Soluzioni e
terapie

Potresti avere un problema, clicca uno dei
trattamenti in base alle tue preferenze