Ipersensibilità

L’ipersensibilità dentale è un problema diffuso. Di solito la zona sensibile del dente è quella vicina al margine della gengiva, specie se questa si è un po’ ritirata e può riguardare uno, alcuni o molti denti. Lo stimolo doloroso può originare dal freddo così come dall’acidità di cibi e bevande.

Per risolvere o quantomeno attenuare il disagio si deve impostare una terapia comportamentale (per esempio evitare cibi e bevande acide), si possono utilizzare dentifrici, colluttori e gel contenenti fluoro ed agenti desensibilizzanti e nei casi più rilevanti può essere fatta un’applicazione di specifici prodotti dal dentista direttamente sulle zone interessate.

L’ipersensibilità può riguardare anche alcuni denti su cui è stata effettuata di recente qualche terapia. In questo caso si deve valutare se essa va attenuandosi, anche se può volerci del tempo, oppure se il dente in questione necessita di una terapia canalare.

Soffri di ipersensibilità dentale?

Prenota una visita
denti_sensibili

Soluzioni e
terapie

Potresti avere un problema, clicca uno dei
trattamenti in base alle tue preferenze