Pus

La fuoriuscita di pus da una qualche sede all’interno della bocca è un chiaro segno di infezione. Le cause di questa infezione sono diverse, e vanno identificate dal dentista per mezzo di una diagnosi accurata. In generale, si possono identificare tre problematiche più comuni.

La fuoriuscita di pus dalle gengive in corrispondenza di uno o più denti, associata al gonfiore delle stesse ed a un dolore localizzato può indicare un ascesso parodontale, cioè l’infezione dei tessuti che sostengono i denti. Se gli stessi segni si presentano in corrispondenza di uno o più impianti dentali in titanio l’infezione invece si chiama perimplantite. Quando invece il pus fuoriesce da un piccolo pertugio simile a un foruncolo, o da un rigonfiamento, situato anche a una certa distanza dai denti, è probabile che si tratti di un ascesso endodontico, dovuto a dente morto o anche già devitalizzato ma che necessita di nuovi trattamenti.

Essendo situazioni molto diverse tra loro anche il loro trattamento prende strade molto diverse. L’importante è non trascurare queste situazioni e rivolgersi al dentista-parodontologo per ricevere un corretto inquadramento.

pus

Soluzioni e
terapie

Potresti avere un problema, clicca uno dei
trattamenti in base alle tue preferenze