Periomedicine

ecco le fasi della terapia »

Fase 1

Anamnesi generale del paziente per capire qual è lo stato di salute e se ci sono malattie che possono essere correlate alla parodontite

Fase 2

Inquadramento del caso dal punto di vista parodontale

Fase 3

Trattamento della malattia parodontale ed eventuale consulto con altri specialisti (cardiologi, diabetologi, etc…)

 

Periomedicine è il nome di una branca della medicina che studia i rapporti esistenti tra le parodontiti ed alcune malattie sistemiche. In Italia non è molto conosciuta se non dagli specialisti di parodontologia e da una piccola quantità di altri medici specialisti.

Faggian Clinic, essendo una clinica votata al trattamento della malattia parodontale, è sempre stata molto attenta a queste correlazioni ed ha instaurato rapporti di collaborazione privilegiata con medici di base della provincia di Treviso e con alcuni specialisti in cardiologia, ginecologia e diabetologia che hanno avuto l’opportunità di conoscere questa piccola ma importantissima branca della medicina.

Queste sinergie consentono di avere il miglior controllo delle terapie sui pazienti affetti da patologie cardiovascolari, ginecologiche ed endocrinologiche.Numerosi studi clinici e sperimentali hanno messo in evidenza una stretta correlazione tra le parodontiti ed alcune malattie sistemiche, in particolare:

  • malattie cardiovascolari
  • diabete
  • complicanze ostetriche, come la nascita di bambini pretermine sottopeso
  • patologie polmonari
Le ricerche, hanno dimostrato che la correlazione parodontite-malattie sistemiche avviene a causa del fatto che i batteri patogeni che causano la parodontite sono in grado di:

  • penetrare all’interno dei tessuti gengivali e da lì entrare nel circolo ematico
  • causare un’intensa risposta infiammatoria locale con riflessi sistemici

Questi due meccanismi causano, nelle persone che soffrono di malattia parodontale, valori di granulociti neutrofili (globuli bianchi) circolanti e parametri infiammatori sistemici (come la proteina C reattiva) più elevati rispetto alle persone sane. In particolare, quest’ultimo parametro è un ottimo predittore per lo sviluppo di malattie ischemiche, aterosclerosi ed imperfetto controllo metabolico del diabete.

Prenota una visita

ho letto l'informativa ed acconsento al trattamento dei dati personali.

PARODONTITE E MALATTIE CARDIOVASCOLARI

Le ricerche hanno messo in evidenza una relazione tra parodontite, infarto miocardico, ictus e mortalità.

La perdita di un elevato numero di denti e la distruzione ossea riscontrabile nel paziente affetto da parodontite grave, sono associate ad una aumentata presenza di placche ateromatose a livello carotideo.

Nei pazienti con patologie infiammatorie del cavo orale è stato osservato, inoltre, un aumento del rischio di infarto miocardico e di aterosclerosi. È stato dimostrato come il trattamento della parodontite migliori in modo significativo la funzione del sistema cardiovascolare.

PARODONTITE E COMPLICANZE OSTETRICHE

Le malattie parodontali sono associate ad un aumentato rischio di nascita di bambini prematuri e/o sottopeso con tutte le conseguenze che questo evento comporta.

Oggi infatti sappiamo che alcuni processi infiammatori acuti a carico delle gestanti, anche localizzati lontano dal tratto genito-urinario, possono svolgere un ruolo non secondario nella comparsa di alterazioni patologiche della gravidanza.

PARODONTITE E DIABETE

Il soggetto diabetico ha un rischio maggiore di ammalarsi di gengivite e di parodontite. Le ricerche più aggiornate, inoltre, hanno messo in evidenza che la parodontite grave può influenzare negativamente il controllo glicemico.

Concludendo, una persona che si affida a Faggian Clinic, non solo ha la certezza di ricevere le migliori cure disponibili a livello odontoiatrico, e parodontale in particolar modo, ma deve essere consapevole che anche la sua salute generale è tenuta in attenta considerazione grazie all’aggiornamento continuo in campi estremamente specialistici quali la Periomedicine.

 

Medici specializzati nella terapia