Tartaro

La placca batterica, se non rimossa dalle superfici dentali, può andare velocemente incontro a calcificazione per precipitazione di sali di calcio e fosfati presenti nella saliva.
Mentre la placca è una sostanza soffice, che seppur tenacemente adesa alle superfici dentali, si può facilmente rimuovere con lo spazzolino, il filo e gli scovolini, il tartaro, una volta formato, richiede una o più sedute di igiene professionale per essere adeguatamente rimosso.

La combinazione di una adeguata igiene domiciliare con periodiche sedute di igiene professionale dal dentista è l’unica assicurazione per tenere i denti e le gengive al riparo dai problemi.

incrostazioni_tartaro

Soluzioni e
terapie

Potresti avere un problema, clicca uno dei
trattamenti in base alle tue preferenze