Protesi dentali
La mancanza dei denti può causare problemi di masticazione e deteriora la qualità della vita sociale. L’arcata dentale, infatti, ha una funzionalità ottimale se è completa: i denti si sostengono reciprocamente, mentre il tessuto gengivale e la struttura ossea si indeboliscono, qualora tra di essi ci siano spazi vuoti. Grazie alle protesi, puoi correggere anomalie estetiche di forma, colore o posizione dei denti naturali e rimpiazzare uno o più denti persi. A qualsiasi età, non perdere il sorriso.

Che cos’è la protesi dentale?

La protesi consiste nella sostituzione e/o riparazione di un organo o parte di esso, andato perso o che si è rovinato; in odontoiatria, le protesi possono essere di tipo fisso oppure rimovibile. Nel primo caso, il paziente non può rimuoverle dalla bocca ed è obbligato a igienizzarle 2/3 volte al giorno; nel secondo, il paziente deve rimuoverle più volte al giorno per eseguire l’igiene domiciliare. L’utilizzo di materiali ceramici all’avanguardia consente di realizzare protesi fisse indistinguibili se raffrontate alla dentatura naturale. Oltre che sui denti le protesi sono fabbricate anche sugli impianti che fungono da finte radici in zone prive di denti.
Soffri di problemi dentali o non sei soddisfatto della tua protesi dentaria?
Non aspettare, prenota la tua prima visita e ritrova il sorriso.

    Ho letto l’Informativa sulla Privacy e presto il consenso per quanto riguarda la finalità di essere ricontattato.