Bruxismo

È l’attitudine di alcune persone a serrare o digrignare i denti, sia durante il sonno che durante la veglia. A volte non ci si accorge in prima persona del problema ma viene riferito dal partner di sonno. Se al mattino ci si sveglia indolenziti ai muscoli della masticazione, del viso o della testa può esserne un segnale.

Data la grande forza sviluppata dai muscoli masticatori, i pazienti bruxisti possono avere delle usure anche gravi dei denti e sovraccaricare pericolosamente eventuali lavori protesici e implantari. È opportuno per questi pazienti approfondire la diagnosi per poter eventualmente mettere in atto delle misure per proteggere la bocca. Inoltre recenti studi hanno messo in correlazione il bruxismo con i disturbi respiratori del sonno che, con vari livelli di gravità vanno dal russamento semplice alle pericolose apnee ostruttive.

Il bruxismo può quindi essere il campanello d’allarme per fare emergere patologie croniche nocive non solo per la bocca ma anche per organi delicatissimi come cuore e cervello, che se trascurate possono avere ripercussioni anche molto gravi.

usura_denti_bruxismo

Soluzioni e
terapie

Potresti avere un problema, clicca uno dei
trattamenti in base alle tue preferenze