Placca batterica

La placca è una patina bianco-giallastra formata sostanzialmente da batteri che aderiscono tenacemente tra loro e alle superfici dentali. Si forma nell’arco di poche ore, anche se si resta a digiuno, ed è la causa delle due principali patologie che compromettono la salute dei denti ossia la carie e la malattia parodontale.

Man mano che passano le ore senza che venga rimossa la placca diventa più dannosa poiché aumenta la sua acidità e quindi il potere di bucare le superfici dei denti mentre l’accumulo di batteri in prossimità delle gengive ne aumenta l’infiammazione portando alla gengivite. Se il processo non viene interrotto la placca riesce a guadagnare spazio sottogengiva creando un vero e proprio danno ai tessuti di sostegno dei denti, cioè la malattia parodontale.

Appare chiara quindi la necessità di rimuovere quotidianamente la placca che si forma nella nostra bocca. Non esistono collutori miracolosi, la placca va rimossa fisicamente con gli strumenti e le tecniche più adeguati alle esigenze di ciascuno, guidati dalle istruzioni del dentista o dell’igienista dentale.

placca_batterica

Soluzioni e
terapie

Potresti avere un problema, clicca uno dei
trattamenti in base alle tue preferenze